The end

Trascorriamo l’ultimo giorno di vacanze come una festa grazie alla splendida compagnia che ci circonda e a diversi colpi di scena che si succedono nel giro di poche ore. Non so perché ma faccio le valigie con serenità, senza quel bruciore allo stomaco che arriva ogni volta che finisce una vacanza. Poi capirò il perché ma intanto non me lo chiedo e mi godo le ultime ore di mare.

Leggi tutto “The end”

Via dei gigli

Qui dove tutto sembra si sia fermato, dove il tempo non è trascorso se non per far crescere i bambini. Tutto il resto è rimasto intatto, dopo un anno esatto. Le stesse persone, le stesse abitudini, il clima familiare di sempre come se nemmeno la quarantena possa cambiare il bello della vita e del ritrovarsi, con le novità e il sorriso tipico delle vacanze.

Leggi tutto “Via dei gigli”

L’apnea può bastare

La giornata inizia presto, ma non più del solito. E’ comunque presto quando i miei piedi toccano il pavimento e le mie mani cercano il contatto con la caffettiera, con il sottofondo di tahjjkjflkjutk nkljaiiykn hklafhisyegys mnklfik tatata e due piedini nudi che sgambettano senza vedere l’ora di indossare le scarpette e iniziare a fare i duemila km giornalieri.

Leggi tutto “L’apnea può bastare”