Pro si o pro no

Al mattino il tempo si restringe, peccato, nonostante il sonno quel momento era davvero unico. Vuoto, silenzioso, col profumo del caffè e il rumore dei tasti in sottofondo. Ora è iniziato da poco ed è già quasi finito, come quando inizi ad assaporare un nuovo dolce che in due morsi è già finito e allora ti viene voglia di mangiarne ancora ma non puoi. Ecco, ad un certo punto del mattino io non posso, non più. E mi butto nella quotidianità che è pur sempre molto varia fino a non sapere cosa farò di sera.

Leggi tutto “Pro si o pro no”