Chissà

Continuo a vivere questa fase 2 in modo molto confuso, come se mi sentissi libera ma con le catene, come se avessero aperto le porte della prigione ma con il filo spinato all’entrata. Di fatto non abbiamo ancora festeggiato questa libertà, ne abbiamo solo assaporato qualche goccia cercando di capirne il sapore.

Leggi tutto “Chissà”