Altrimenti che vita è

Oggi un pasto in più, una seconda cena offerta gentilmente dalla vicina con la quale abbiamo condiviso il pasto serale, in garrela. Noi, i bambini un po’ in bicicletta e un po’ sulla stradina. Pizzette al taglio, acqua e gelato. Una cena condivisa tra racconti e mamma vadia, manine sporche che accarezzano i pantaloni e felicità pura e semplice. E la super focaccia che mi gusto in questo momento, accompagnata da una bella coca cola fresca super meritatissima, come sempre.

Leggi tutto “Altrimenti che vita è”